Super lavaggio, massima sicurezza

Click to enlarge

Mai come ora è importante lavare accuratamente frutta e verdura con Bicarbonato: è questo il consiglio di Solvay per l'estate. 

Soprattutto in questo periodo è necessario prestare maggiore attenzione alle insidie che si possono nascondere sulla buccia dei "prodotti della terra" che portiamo in tavola. 

Solvay propone una soluzione tanto semplice quanto efficace per aumentare le difese contro questi rischi. È sufficiente aggiungere un cucchiaio di bicarbonato all'acqua di lavaggio per riuscire a rimuovere alcuni nemici invisibili quali impurità, tracce di terra, cere ed eventuali residui di antiparassitari. 

Bicarbonato Solvay® ti suggerisce le 3 regole base per proteggere l'igiene del tuo cibo e della tua cucina. 

  1. Lavare bene frutta e verdura. Immergere ortaggi a foglia o frutta con buccia delicata in una soluzione di acqua e bicarbonato per almeno 10 minuti, e poi sciacquare. Per verdure non a foglia o frutta con buccia resistente (mele, pomodori, peperoni, pesche, prugne, ecc.) si può utilizzare Bicarbonato Solvay sotto forma di pasta (1 parte di acqua e 3 di polvere) da sfregare direttamente sulla buccia; quindi risciacquare bene sotto acqua corrente.
  2. Pulire accuratamente utensili, lavelli e piani d'appoggio. Bicarbonato Solvay® è anche un ottimo alleato delle pulizie in cucina: oltre ad igienizzare, svolge un'azione sgrassante, anticalcare e antiodore, il tutto senza graffiare le superfici delicate grazie alla particolare struttura dei suoi cristalli. Prova a passare una pasta di acqua e Bicarbonato Solvay (3 parti di prodotto e 1 di acqua) sulla superficie da pulire con l'aiuto di una spugnetta, e ti accorgerai con quanta facilità riuscirai a eliminare sporco, residui e opacità. Il tutto senza usare detersivi, ma semplicemente un prodotto a uso alimentare.
  3. Lavarsi frequentemente le mani prima e dopo aver toccato il cibo. Per evitare di trasmettere agli alimenti (o raccogliere da essi) impurità o batteri toccandoli, niente di meglio di una "pasta lavamani" tutta naturale, miscelando 1 parte di acqua e 3 parti di Bicarbonato Solvay® e a utilizzarla come un normale sapone prima di risciacquare, sfregandola bene sulle mani. A parte la grande efficacia, l'unica differenza consiste nel fatto che Bicarbonato Solvay® è un prodotto di origine minerale, non irritante per la pelle.


Tornando al lavaggio di frutta e ortaggi, l'efficacia del bicarbonato nel rimuovere ogni impurità è dimostrata anche da due importanti testimonianze istituzionali e scientifiche. In particolare, lo studio “Consigli sulla Prevenzione di Alcune Malattie Infettive” emesso dal Ministero della Salute, raccomanda quale buona regola per la prevenzione di malattie trasmesse dagli alimenti di lavare bene frutta e verdura fresche con acqua e bicarbonato. 

Anche una ricerca condotta (nel 2001) dal Dipartimento di Microbiologia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, ha evidenziato i benefici di questo "super lavaggio". La ricerca ha inoltre dimostrato che basta un cucchiaio di bicarbonato per eliminare fino al 90% in più di microrganismi rispetto alla semplice pulizia con acqua, e che anche la quantità di pesticidi risulta notevolmente ridotta. Per un'alternativa a Bicarbonato Solvay® puoi provare l'ancora più pratico Bicarbonato Frutta & Verdura in microgranuli, una nuova formula dalla maggiore efficacia pulente, studiata appositamente per il lavaggio di frutta e verdura.