Tutti i colori della salute

La frutta e la verdura fanno bene perché contengono fibre, vitamine e sali minerali utili al benessere del nostro organismo. Questo è risaputo, ma quello che forse non sapevi è che buona parte di queste salutari sostanze sono contenute nella buccia. 

Per consumare i vegetali senza sbucciarli (non con tutti è possibile, ovviamente…) bisogna però adottare qualche accorgimento nel lavaggio per essere certi della massima igiene: la sola acqua può infatti non essere sufficiente a rimuovere tutte le impurità a volte presenti sulla loro superficie.
Bicarbonato Frutta & Verdura, ovvero Bicarbonato Solvay® nella nuova formulazione in microgranuli, studiato appositamente proprio per il lavaggio di frutta e verdura, è il prodotto perfetto per eliminare i nemici invisibili della nostra salute e portare in tavola solo il buono della natura. Ne basta infatti un cucchiaino disciolto in acqua per eliminare fino al 90% in più di residui di sporcizia e sostanze nocive. 

Nella buccia ci sono molte vitamine utili, dicevamo, ma quali esattamente? E inoltre, quali tipi di frutta e verdura ne contengono in maggior quantità? Sei sicura di non trascurarne alcuni che ne sono particolarmente ricchi?

Non è semplice misurare la quantità di vitamine assunte, ma un buon consiglio per non sbagliare è seguire la regola dei colori.

In cosa consiste? Semplicissimo: i colori principali in cui possono essere suddivisi i vegetali corrispondono alla maggiore presenza di una vitamina o di una sostanza particolare.

Cercare di completare tutta la “tavolozza” ti garantirà un apporto abbondante ed equilibrato di micronutrienti:

La frutta e la verdura di colore giallo e arancio (es. albicocche, pesche e carote) contengono Betacarotene e Vitamina A, utili per la vista ma anche per il benessere della pelle. 

Il verde (mele, zucchine e cetrioli) significa principalmente Vitamine B1, B2, PP, C (aiutano il metabolismo e aumentano la resistenza dell’organismo), oltre a buone quantità di calcio, potassio e ferro. 

Il rosso e il viola (es: prugne e uva nera) indicano un alto contenuto di antiossidanti (flavonoidi, tannini e polifenoli) che aiutano a combattere i radicali liberi, ma anche di Vitamine A, B e C.

Per finire ricordiamo il metodo più corretto per lavare tutti i vegetali che pensiamo di consumare crudi e con la buccia: basta aggiungere Bicarbonato Solvay® all'acqua di lavaggio, lasciare la frutta o la verdura a bagno per dieci minuti e poi risciacquarla.

Per i prodotti a buccia rigida, come mele o zucchine, si può utilizzare una pasta di acqua e Bicarbonato Solvay® (proporzione 1:3) da sfregare direttamente sulla superficie prima di risciacquare.