Le regine dell'estate

Click to enlarge

Bicarbonato Solvay® di verdure se ne intende, e sa che in estate hai l’imbarazzo della scelta, con tantissime varietà a disposizione, ma il consiglio è di lavarle con ancora più attenzione del solito perché il caldo può favorire lo sviluppo di batteri, e poi di orientarsi su quelle davvero tipiche della stagione, meglio se coltivate localmente, più sane e saporite. Questa opzione non è poi così difficile da seguire, soprattutto nei luoghi di villeggiatura vicini alla campagna e quindi ai produttori.

Per la tua prossima grigliata prova in particolare melanzane e peperoni, due classiche verdure estive, perfette cotte alla brace, come contorno ma anche come condimento per una pasta gustosa e leggera.

Intanto hanno un bel vantaggio in termini di sicurezza, cioè sono facili da lavare, oggi ancora di più se usi il nuovo Bicarbonato Solvay® Frutta &Verdura in microgranuli, più pratico ed efficace perché studiato appositamente proprio per il lavaggio di ortaggi e frutta.
La buccia di entrambe queste verdure è liscia e robusta, e puoi sfregarci direttamente con le mani i microgranuli di bicarbonato, senza paura di danneggiarla e rimuovendo efficacemente ogni residuo potenzialmente nocivo, grazie all’azione delicatamente abrasiva dei cristalli di bicarbonato.

Ora che sono perfettamente pulite puoi risciacquarle sotto l’acqua corrente, e prepararle per la griglia.

Le melanzane devono essere tagliate a rondelle abbastanza spesse, circa mezzo cm, per evitare che il calore le secchi troppo e vanno girate spesso per controllarne la cottura.

Una volta pronte puoi condirle con menta o prezzemolo e un filo d’olio, senza esagerare perché tendono ad assorbirne molto.

I peperoni, invece, puoi grigliarli in modo ancora più semplice, ovvero tutti interi. Il calore della brace farà sviluppare vapore all’interno, favorendo una cottura uniforme. Niente paura se la buccia esterna si annerisce completamente: è normale e significa che il peperone è pronto. A quel punto basta sbucciarlo, privarlo dei semi, tagliarlo a listarelle e condirlo con olio extravergine d’oliva.

 

Colori e salute
Il classico e bellissimo colore viola delle melanzane è determinato dalla presenza di antociani, antiossidanti che combattono l’azione dei radicali liberi proteggendo i vasi sanguigni.

Anche i peperoni hanno colorazioni che sembrano un inno all’estate: giallo, rosso e verde di tonalità accese, ma c’è da dire che sono da preferire il giallo e il rosso, perché quelli verdi in realtà non sono ancora giunti a maturazione e contengono solanina, una sostanza leggermente tossica.

Il giallo e il rosso fanno invece benissimo, perché contengono molti antiossidanti, e in particolare il betacarotene, prezioso in estate perché protegge la nostra pelle durante l’esposizione al sole e favorisce l’abbronzatura.

Infine, sia la melanzana sia il peperone, sono tra le verdure con meno calorie in assoluto, perciò utilissime per chi deve fare attenzione al peso.

In più la melanzana ha l’interessante caratteristica di combattere la ritenzione idrica, quindi la comparsa della cellulite; inoltre ha un altissimo contenuto di fibre, che rallentano l’assimilazione dei grassi a livello intestinale.

Il peperone infine contiene grandi quantità di vitamina C, addirittura più degli agrumi, ma il calore della cottura la distrugge, perciò se si vuole usufruirne è necessario consumare questo ortaggio crudo.