Abbronzatura perfetta con i frutti di bosco

Berry FruitsClick to enlarge

Sapevate che la pelle è un organo? Addirittura il più grande del nostro corpo. Protegge l’organismo, respira, traspira, regola la temperatura, e svolge moltissime altre funzioni indispensabili per la nostra salute. Dobbiamo perciò “trattarla bene” non sottoponendola a stress eccessivi, come quelli ad esempio causati da un'esposizione scorretta al sole.

A tutti piace abbronzarsi, ma bisogna farlo nel modo giusto per non rischiare danni anche seri ai tessuti. Per prepararci ad affrontare l’estate e godere di un’abbronzatura sana e uniforme, non bastano creme e oli solari: Bicarbonato Solvay® ti consiglia di adottare in anticipo qualche strategia preventiva in più, a partire da una dietache contenga tutti gli elementi necessari al benessere della pelle.

Frutta e verdura sono fondamentali in questo senso, mantenendola tonica ed elastica, grazie all’alto contenuto di acqua e antiossidanti, che combattono i dannosi radicali liberi.

Prima di vedere quali sono i vegetali più indicati in questo senso, ricordiamo però che in ogni caso non va mai trascurato il lavaggio: per un maggiore sicurezza e praticità, si può utilizzare il nuovo Bicarbonato Frutta & Verdurasempre purissimo bicarbonato, ma con formulazione in microgranuli, studiata apposta proprio per un migliore lavaggio di frutta e ortaggi. Ha una maggiore efficacia pulente e non danneggia la buccia dei frutti più delicati, è più pratico da utilizzare e ostacola la formazione dei grumi all'interno della confezione.

 

Non solo giallo
Se risulta abbastanza noto che frutta e ortaggi gialli, come albicocche, meloni, carote, ecc. sono particolarmente indicati per favorire un’abbronzatura sicura, grazie all’elevato contenuto di vitamina A e betacarotene, che stimolano la produzione di melanina e proteggono i tessuti, forse non è altrettanto conosciuta l’analoga funzione svolta dai frutti di bosco.

Fragole, lamponi, ribes & Co mantengono infatti la pelle giovane e fresca, perché sono ricchi di antiossidanti (polifenoli e antociani) che ne prevengono l’invecchiamento. Inoltre in questi piccoli frutti sono presenti altre sostanze, come i tannini e l’acido silicico, che favoriscono il microcircolo e partecipano alla formazione del collagene, fondamentale per la tonicità dell’epidermide.

 

Il prezioso mirtillo

Una menzione a parte la merita il mirtillo, tra tutti i frutti di bosco (e non solo…) forse il più salutare, perché il più ricco di antiossidanti.

Possiede inoltre elevate proprietà antiinfiammatorie e antisettiche, rafforza i vasi sanguigni prevenendo le malattie cardiovascolari e aiuta la vista proteggendo la retina. La tradizione popolare vuole che il decotto di mirtillo sia utile anche contro i punti neri del viso.

Un vero e proprio superfrutto. Dunque questa estate tutti nei boschi per fare incetta di queste preziose bacche blu… Attenzione però che sono molto delicate, perciò sarà d’obbligo un lavaggio con la delicatezza di Bicarbonato Frutta & Verdura.