Detersivo fai da te

Detersivoincasa_SITOClick to enlarge

È noto che tra i mille usi di Bicarbonato Solvay®, uno dei più utili sia quello di impiegarlo per il bucato a mano o in lavatrice: in aggiunta al normale detersivo, ne aumenta infatti l’efficacia pulente, e in più è in grado di neutralizzare ed eliminare gli odori sgradevoli che a volte restano, soprattutto sugli indumenti sintetici, dopo il lavaggio.

Ma allora perché non fai un passo ulteriore e provi a “fabbricarti” in casa un detersivo economico ed efficace per sostituire completamente quello che compri di solito? L’ingrediente base naturalmente sarà Bicarbonato Solvay®, con l’aggiunta di alcuni semplici prodotti di origine naturale come sapone di Marsiglia, sale grosso e acido citrico. L’acido citrico è una sostanza presente negli agrumi, che si trova in vendita in farmacia o in erboristeria sotto forma di polvere o granuli.

Ingredienti: 1 tazza e mezza di Bicarbonato Solvay®; 1 tazza di sapone di Marsiglia grattugiato; mezza tazza di acido citrico in polvere; 2 cucchiai di sale grosso.

Procedi grattugiando finemente a mano il sapone di Marsiglia, poi miscelalo bene in una ciotola con gli altri ingredienti, evitando che si formino grumi.
Lo puoi usare tranquillamente come il normale detersivo da lavatrice: uno o due misurini in base alla quantità di bucato. Si conserva facilmente in normali barattoli di vetro a chiusura ermetica.

E per la lavastoviglie?
Senza troppa fatica, e sempre con ingredienti semplici e naturali puoi fare da te anche un ottimo detersivo per lavastoviglie, che non ha niente da invidiare a quelli industriali.

Ingredienti: 100 ml di acqua distillata;300 g di Bicarbonato Solvay®1 cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido; 15 gocce di glicerina; 30 gocce di olio essenziale di limone.

Il procedimento da seguire è anche in questo caso molto semplice: miscela in una ciotola il bicarbonato, l’acqua distillata e il sapone di Marsiglia, amalgamando bene tutto quanto.
Poi unisci l’olio essenziale e, alla fine, la glicerina, continuando a mescolare fino a ottenere un composto perfettamente omogeneo. Potrai conservare a lungo il tuo detersivo casalingo in barattoli ermetici in vetro.
La dose per ogni ciclo di lavaggio è quella del normale detersivo, ovvero circa un cucchiaio. Grazie all’efficacia sgrassante e all’azione antiodore di Bicarbonato Solvay®, i tuoi piatti resteranno perfettamente brillanti e puliti e senza residui di odori sgradevoli.
Per stoviglie particolarmente “impegnative”, ad esempio quando hai cucinato il pesce, puoi usare un trucco in più: spargere abbondante Bicarbonato Solvay® direttamente su pentole e padelle prima del lavaggio. Il risultato è infallibile, con il vantaggio che il bicarbonato non lascia residui nocivi per l’ambiente e perciò ne puoi usare quanto vuoi senza rischi; inoltre aiuta a prevenire la formazione di calcare e allunga la vita alla tua lavastoviglie.