Come pulire la bicicletta

Washing BicycleClick to enlarge

La periodica pulizia della tua bicicletta è il primo modo di mantenerla sempre in ordine ed efficiente: grasso, sporco e fango infatti possono pregiudicare lo scorrimento della catena e delle le parti meccaniche, favorendone l’usura.

Soprattutto se ti sposti abitualmente in città, armati di pazienza e pulisci il tuo mezzo con una certa regolarità, perché smog e polvere formano in breve tempo un “impasto” difficile da eliminare.

… Senza contare cheuna bicicletta lucida e pulita è senza dubbio più bella da vedere…

 

Come fare

Cominciamo con cosa non fare. Bisogna evitare l’utilizzo di compressori con getti d’acqua in pressione, che consentono una pulizia molto rapida ma rischiano di danneggiare le componenti sigillate a tenuta stagna.

Molto meglio il buon vecchio “olio di gomito” insieme ai prodotti giusti, tra i quali naturalmente Bicarbonato Solvay®. Ma andiamo con ordine.

Prima rimuovi lo sporco grossolano, da telaio, ruote, catena, ecc., semplicemente con un secchio d’acqua calda e una spugna, poi con l’aiuto di una spazzola e di un apposito sgrassatore puoi andare più a fondo cercando di eliminare tutta la sporcizia e il grasso dagli ingranaggi.

Questo è solo l’inizio però, e per completare il lavoro nel modo migliore ti puoi far aiutare da Bicarbonato Solvay®. Ecco come far tornare lustra la bicicletta con poca fatica.

 

Un lavoro di precisione

Una volta terminate le operazioni descritte sopra, prendi un normale spruzzino da giardinaggio, riempilo di acqua calda e scioglici 2 cucchiai di Bicarbonato Solvay®.
Poi vaporizza bene su tutte le parti dove è rimasta traccia di sporco, ad esempio ruote e raggi, e passa con cura una spugna umida non abrasiva, ripetendo se necessario l’operazione.
Questo metodo è particolarmente indicato per le parti cromate, perché non corri il rischio di opacizzarle o graffiarle, come potrebbe invece succedere con un prodotto troppo aggressivo.
Quando hai terminato asciuga tutto bene con un panno morbido, ma prima di riporre la bici lasciala all’aria aperta per qualche ora, così da far evaporare per bene ogni traccia di umidità. Un’ultima cosa: non usare olio per ingrassare la catena pulita, ma soltanto un lubrificante spray “asciutto” a base di teflon o silicone, per evitare l’effetto adesivo che favorisce l’accumularsi dello sporco.

 

Il consiglio in più…

Se in estate ti piace pedalare nei weekend con la famiglia, ti può essere utile la classica borraccia da ciclista per bere. Se però non la usi spesso, può dare all’acqua uno sgradevole retrogusto di plastica o, peggio, di muffa.

Ecco come rimediare facilmente. Riempila con acqua calda, aggiungi due cucchiai di Bicarbonato Solvay®, tappa e scuoti, poi lascia riposare per una notte.
Al mattino sciacquala bene, e… buone bevute.