Auto da pulire: niente più scuse con Bicarbonato Solvay®

Shine car

Pulire e lavare l’auto è sempre un momento noioso che tendiamo a posticipare il più possibile, almeno fino a quando le condizioni della macchina non ammettono deroghe e ci sentiamo quasi in imbarazzo a circolare…

Probabilmente le ragioni della abituale negligenza sono due: il tempo necessario ad effettuare una pulizia completa e i risultati spesso non soddisfacenti dell’operazione.

In entrambi i casi con Bicarbonato Solvay® non avrai più scuse, perché in un batter d’occhio e con poca fatica pulirai interno ed esterno con risultati sorprendenti.

Il “car wash” automatico è sicuramente un’opzione comoda ma, a parte il costo, si tratta sempre di un lavaggio superficiale che spesso non entusiasma, perciò l’unica possibilità per avere una macchina davvero scintillante con poca spesa è quella di fare tutto da noi, con una bella pulizia manuale.

Ecco qualche consiglio su come trattare le parti più difficili.

 

Carrozzeria

Per eliminare macchie e residui di grasso da tutte le parti esterne senza graffiare la vernice, bagna bene l’auto, poi sciogli in un secchio d’acqua tiepida 100 g di Bicarbonato Solvay® (circa 4 cucchiai) e una tazzina di sapone per i piatti, poi passa una spugna imbevuta di questa miscela su carrozzeria, paraurti e cerchioni, sfregando bene sulle zone più difficili. Infine risciacqua abbondantemente e asciuga con un panno morbido.

Un consiglio in più:svolgi tutte le operazioni con la macchina all’ombra, per evitare che l’acqua evapori troppo rapidamente lasciando antiestetici aloni.

 

Vetri

In circa 3 litri d’acqua sciogli 4 cucchiai di Bicarbonato Solvay® e aggiungi 250 ml di alcol. Con uno strofinaccio imbevuto e strizzato sfrega bene con movimento circolare i finestrini e il parabrezza, sia all’esterno sia all’interno, e anche gli specchietti retrovisori. Poi ripassa con un panno asciutto per eliminare eventuali aloni.

 

Sedili e tappetini

Una bacinella di acqua tiepida, mezzo bicchiere di aceto e 2 cucchiai di bicarbonato: puoi usare questa miscela per passare i tappetini e i sedili, con l’aiuto di una spazzola, ed eliminare macchie di sporco ed eventuali cattivi odori assorbiti dal tessuto.

Bicarbonato Solvay® è infatti anche un efficacissimo “assorbiodori”, e per un’azione supplementare puoi cospargerlo in modo uniforme dove l’odore è più persistente, poi rimuoverlo con un aspirapolvere portatile dopo circa mezz’ora.

 

Seggiolini

Il procedimento per il seggiolino dei bambini è lo stesso di quello descritto per i sedili, ma questo accessorio è di solito molto più sporco, così puoi aggiungere alla miscela qualche goccia di sapone liquido per una pulizia più “radicale”. Una volta terminato passa una spugna bagnata per risciacquare e poi fai asciugare all’aria.

 

Cruscotto

Per lucidare il cruscotto sarà sufficiente un normale “spruzzino” da giardinaggio riempito con acqua calda, 3-4 cucchiai di aceto, 2 cucchiai di succo di limone e qualche goccia di olio d’oliva. Agita bene e spruzza su un panno morbido, poi passa tutte le parti in plastica per ridargli lucentezza.

Un consiglio in più: se hai la pessima abitudine di fumare in auto lascia sempre del bicarbonato sul fondo dei posacenere, per evitare il persistere del tipico odore sgradevole.